02Si agisce su più fronti per verificare l’autenticità del progetto dell’Eurallumina S.p.a. per la costruzione di una centrale a carbone nel Sulcis. Il progetto, presentato in Conferenza dei Servizi, nonostante abbia registrato il parere contrario del Mibact (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo), è stato dato per “approvato” in pompa magna da fonti ufficiali della Regione Sardegna (http://www.regione.sardegna.it/j/v/24…) e sarebbe in fase di evoluzione. Uno scempio di nome e di fatto che va evitato a tutti i costi! Per questo, dopo aver inviato, la settimana scorsa, una lettera alle autorità locali e nazionali, ho richiesto – e ottenuto – un incontro ufficiale con il Direttore della Commissione per l’Ambiente qui a Bruxelles. L’Europa non deve restare all’oscuro di una vicenda che rischia di avere GRAVI e DURATURE ripercussioni sulla nostra Isola sia in termini di danni all’ambiente e al territorio che di salute dei cittadini e di tutti gli abitanti del Sulcis! Avrete aggiornamenti in tempo reale! È bene che tutti sappiano quello che sta succedendo e soprattutto è ora che le cose cambino in Sardegna!

Commenti Facebook

commenti

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *