14963293_695906373905022_393144472099966581_nAncora un fronte aperto per il no al CETA, l’accordo di libero scambio Ue-Canada che pochi giorni fa, prima della firma ufficiale, era stato messo sul filo dal blocco della regione belga della Vallonia poi decaduto. Adesso a dare battaglia all’accordo sono i cittadini olandesi, che hanno annunciato non solo di aver raccolto 190mila firme delle 300mila necessarie per indire il referendum contro il Trattato, ma anche che nelle ultime settimane c’è stato un incremento massiccio dell’interesse dei cittadini che vogliono dare uno stop a questo accordo. Una realtà che ci rende per l’ennesima volta la cifra di un’Europa che si mostra sorda rispetto alla volontà degli europei e che, reiterando questo approccio, non potrà portare ad alcun risultato tranne quello di arricchire le tasche e i conti in banca di pochi!

Commenti Facebook

commenti

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *