i1TTIP: “NEGOZIATO FALLITO”? NOI NON ABBASSEREMO MAI LA GUARDIA

Poco meno di un anno fa mi trovavo a Washington con la Delegazione ufficiale del Parlamento europeo presso gli Stati Uniti per portare anche Oltreoceano tutte le riserve che abbiamo sempre nutrito nei confronti del TTIP, il trattato di libero scambio Usa-Ue che rischia di mettere in ginocchio l’economia delle nostre piccole e medie imprese e di far fare all’Europa notevoli passi indietro sugli standard che fino a oggi ha cercato di garantire a tutti i suoi cittadini. Ieri, il Ministro dell’Economia tedesco, Sigmar Gabriel, commentando il punto a cui sarebbero arrivate le trattative sull’accordo non ancora concluso e giunto lo scorso luglio al quattordicesimo round negoziale, ha testualmente parlato di “NEGOZIATO FALLITO”.
Possiamo tirare un sospiro di sollievo quindi? NO, perché nonostante le parole “rassicuranti” della Germania, abbiamo imparato a non fidarci troppo delle scelte, spesso scellerate, prese da questa Europa (che nel frattempo, ricordiamolo, gestisce un altro negoziato commerciale col Canada, il CETA, che presenta le medesime insidie del TTIP!). È proprio questo il momento in cui dobbiamo vigilare con ancora più tenacia sui prossimi sviluppi della vicenda. Il bene dei cittadini viene prima di tutto, e non smetteremo mai di ricordarlo a ogni livello e in ogni sede possibile!

Commenti Facebook

commenti

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *