13533086_629893347172992_2160398165750014626_nPER QUESTA STAGIONE ESTIVA IN SARDEGNA, ANAS S.P.A., CON LA COMPIACENTE COLLABORAZIONE DELLA REGIONE SARDEGNA, SI MOSTRA ANCORA PER QUELLO CHE È ARRIVANDO IN RITARDO SUI SERVIZI PER I CITTADINI DELL’ISOLA E I TURISTI!
In Sardegna ha preso il via la stagione estiva. Il buon senso vorrebbe che si arrivasse preparati all’appuntamento con le migliaia di turisti che stanno sbarcando nella nostra meravigliosa Isola e che, con le loro presenze, danno respiro agli operatori del settore e a chi si occupa dell’accoglienza. Eppure c’è qualcuno, come ANAS S.p.a., che continua a mostrare tutta la sua inadempienza nei confronti dei cittadini offrendo – se possibile – il peggio di sé proprio in concomitanza dell’afflusso turistico. 13606771_629893590506301_5949544580267272456_nI fatti parlano chiaro, e sono andata a verificarli io stessa la scorsa settimana con un’ispezione lungo un tratto della Strada Statale 554, che in alcuni tratti versa in condizioni al limite del praticabile! Soliti cantieri, stesse pericolose segnaletiche, asfalto irregolare, buche nel manto stradale e deviazioni continue. Una condizione insostenibile, se si pensa che nel culmine dell’estate le strade dell’Isola saranno congestionate da una quantità sempre più ingente di turisti! Anas, con la vergognosa compiacenza Della Regione Sardegna, ancora una volta ha bisogno di decenni per costruire qualche ridicolo chilometro di una strada che sembra progettata 50 anni fa. E nel frattempo anche per questa stagione, I DISAGI PROCURATI AI SARDI E AI TURISTI CHI LI RIPAGHERÀ?
13592214_629893667172960_8965196426179871693_nE i cittadini sardi di cosa vivranno? Del lavoro svolto in industrie che continuano a chiudere o del solito assistenzialismo pietoso? Per cambiare c’è bisogno di qualcuno che le cose inizi a FARLE davvero, perché di inaugurazioni farlocche, tagli del nastro e parole belle ma vuote ne abbiamo davvero abbastanza!

Commenti Facebook

commenti

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *