gliCOSA ASPETTA L’EUROPA A METTERE AL BANDO IL PESTICIDA CANCEROGENO PIU’ USATO AL MONDO? ‪#‎STOPGLIFOSATO‬ ADESSO!

L’Europa avrebbe rinviato in queste ore la decisione sul rinnovo della autorizzazione all’utilizzo del Glifosato nel territorio comunitario per i prossimi 15 anni. Il comitato scientifico, che avrebbe dovuto esprimersi già ieri, ha quindi tardato a sciogliere le proprie riserve. Un “tentennamento” inaccettabile dato che la sostanza, prodotta dalla tristemente nota multinazionale Monsanto e già classificata scientificamente come “PROBABILE CANCEROGENA” dallo Iarc (l’Istituto per la ricerca sul cancro associato all’Oms), è utilizzata non soltanto in agricoltura come pesticida, ma si trova anche nei prodotti di uso comune come quelli per il giardinaggio e per la pulizia delle strade.
In ogni caso, ENTRO GIUGNO 2016 (mese in cui scadranno le autorizzazioni) l’Europa dovrà esprimersi.
Per adesso alcuni paesi dell’Ue fra cui l’Italia – vista la accertata pericolosità del glifosato per persone, animali e piante – hanno optato per un NO al rinnovo dell’autorizzazione.
Ma occorre una presa di posizione netta da parte dell’Europa che metta al bando una volta per tutte questa sostanza velenosa. Io stessa un anno fa, esortai Bruxelles alla trasparenza sul pesticida e a procedere a una valutazione indipendente dei suoi potenziali rischi per l’uomo e per l’ambiente (http://www.europarl.europa.eu/sides/getDoc.do…).
Adesso è arrivata l’occasione giusta per mettere da parte i grandi interessi economici… e lasciare spazio alla ragionevolezza di decisioni che tutelino i cittadini europei!

#StopGlifosato

Commenti Facebook

commenti

Rispondi

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *